Volate…

527871_493606760667609_929485494_n

“E poi, che succede quando si comprime un’energia viva e non le si consente di vivere? Come il magico vaso nelle mani sbagliate, cresce, cresce, cresce fino a esplodere versando a terra il suo magnifico contenuto. […] O forse, alla fine ci troviamo espulse da questo comodo angolino non perché così abbiamo voluto, non perché ci sentivamo pronte – nessuno è mai completamente pronto – ma perché qualcosa ci attende al limitare del bosco, ed è il nostro fato.

Scrisse G. Apollinaire: “Li portammo sull’orlo del baratro, e ordinammo loro di volare. Resistevano. Volate, dicemmo. Continuavano a opporre resistenza. Li spingemmo oltre il bordo. E volarono”.

Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...