“Ho scelto”

“Quei dottori parlano di sopravvivere un anno o due. Come se fosse l’unica cosa che conta. Ma a che mi serve sopravvivere se sono troppo stanco per lavorare, per godermi un pranzo, per fare l’amore… per il tempo che mi resterà da vivere, io ho deciso di starmene a casa mia. Voglio dormire nel mio letto. Non voglio ingoiare trenta o quaranta pillole al giorno e perdere tutti i capelli, senza nemmeno avere la forza di alzarmi, talmente nauseato da non riuscire nemmeno a muovere la testa, e tu lì a farmi da infermiera. No… mi sentirei come un vegetale, tenuto in vita artificialmente, una larva, fermo, ad aspettare la morte. Conservereste di me solo quel ricordo. Solo la parte peggiore. Ecco, questo è quello che mi passa per la testa. Mi dispiace, è cosi. Ho scelto di non farlo”.

 Breaking Bad, ‘Materia grigia’

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...